Parere in materia di grande distribuzione

Parere in materia di grande distribuzione

Ufficio: Pianificazione territoriale e valutazioni ambientali
Referente: Arch. Davide Cardi, Arch. Daniela Angelini
Indirizzo: Via Ginori, 10 50129 Firenze
Tel: 0552760076 - 075
Fax: 0552760359
E-mail: davide.cardi@cittametropolitana.fi.it, daniela.angelini@cittametropolitana.fi.it

Descrizione

La Città Metropolitana partecipa, insieme alla Regione e al Comune alla Conferenza dei Servizi ai sensi del D. Lgs. 114/1998 art. 9 comma 3 e del Reg. R.T. n. 4/1999 art. 11 comma 4. Il Comune trasmette la richiesta fatta dalla società interessata all'apertura di una Grande Struttura di Vendita o all'ampliamento di una struttura che da media diventa grande, alla Provincia e alla Regione. La Provincia deve verificare la compatibilità con gli atti di programmazione territoriale e con le varie competenze dell'Amministrazione Provinciale, previo coinvolgimento e coordinamento di tutte le Direzioni interessate. In particolare deve essere verificata la compatibilità con il PTCP e con i criteri di programmazione ex Del. C.R.T. n. 137 del 25/05/1999 e n. 233 del 26/07/1999

Requisiti del richiedente

Proponenti delle opere

Documentazione da presentare

La documentazione che perviene all'Amministrazione Provinciale è composta dalla domanda presentata dalla società corredata della documentazione di cui al comma 3 dell'art. 11 del Reg. R.T. 4/1999, e dagli appositi moduli predisposti dall'Amministrazione regionale compilati dal Comune.

Tempi

Il comune, entro novanta giorni dal ricevimento della domanda, provvede al completamento dell'istruttoria, anche mediante la compilazione di appositi moduli predisposti dall'Amministrazione regionale e trasmette alla Regione e alla Provincia competente per territorio la documentazione di cui al comma 3, dell'art. 11 del Reg. R.T. 4/1999. La Regione stabilisce, in accordo col Comune, la data di svolgimento della conferenza di servizi di cui all'articolo 9 del decreto, da tenersi nei successivi sessanta giorni. La conferenza di servizi è indetta dal Comune, viene convocata presso la sede della Regione Toscana e deve concludersi entro novanta giorni dalla data della prima riunione. Le domande si intendono accolte qualora entro centoventi giorni dalla data della prima riunione della conferenza di servizi non sia stato comunicato al richiedente il provvedimento di diniego. La durata complessiva del procedimento è indefinibile.

Normativa di riferimento

D. Lgs. 114/1998

Reg. R.T. n. 4/1999

Ultimo aggiornamento: Lunedì, 04 Gennaio 2016

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *