Ufficio di gabinetto

Ufficio di gabinetto

Ufficio: Ufficio di Gabinetto
Referente: Maria Emma Cancarini, Rosa Maria De Meo, Stefano Giaconi
Responsabile: Manuele Braghero
Indirizzo: via Cavour 1 - 50129 Firenze
Tel: 0552760269, 0552760489
Fax: 0552760350
E-mail: mariaemma.cancarini@cittametropolitana.fi.it, rm.demeo@cittametropolitana.fi.it

Descrizione

L’Ufficio di Gabinetto sovrintende all’attività inerente la cura dei rapporti con tutti i diversi livelli
istituzionali a supporto del Sindaco Metropolitano, del Vice Sindaco e dei Consiglieri.
Tale attività si sostanzia in primo luogo nella gestione e organizzazione di eventi istituzionali in Palazzo Medici Riccardi (visite di personalità e delegazioni, manifestazioni e iniziative promosse o organizzate dalla Città Metropolitana) garantendo la promozione dell’immagine dell’Ente e la coerenza politico-amministrativa.
L’attività prevede, anche in collaborazione con il Comune di Firenze, la gestione delle sale del Palazzo Medici Riccardi, a vocazione prettamente convegnistica, quali la Sala Luca Giordano, la Sala Pistelli e la Sala Conferenze Mario Fabiani, mediante l’interfaccia con l’utenza interna ed esterna e il supporto organizzativo/logistico degli eventi ospitati in Palazzo, sia a livello istituzionale che a livello privato di natura culturale, commerciale, istituzionale, ecc.. L’attività prevede inoltre la gestione di manifestazioni espositive, eventi istituzionali e culturali in diretta collaborazione con la Direzione Cultura, che si concretizza in eventi di alto livello ospitati nel Museo Mediceo e negli altri spazi messi a disposizione dalla Amministrazione, le cui spese allestitive/organizzative sono a carico delle Associazioni ed Enti concessionari.
Tali attività consistono principalmente in un programma qualificato di mostre da realizzarsi sia all'interno degli spazi monumentali (Museo Mediceo, Limonaia, Primo piano Presidenza, Cortili) sia negli spazi attigui e di cornice (Sale Fabiani, Barducci, Via Larga etc. ). La Galleria delle Carrozze si conferma come spazio specializzato in mostre di tipo divulgativo/scientifico; la Via Larga e le Sale Fabiani sono invece prevalentemente rivolte ad artisti e associazioni, con una particolare attenzione alle giovani generazioni e all’arte contemporanea. Gli spazi del percorso museale sono riservate a iniziative qualitativamente "alte" e di richiamo nazionale e internazionale. I locali dell’Ex Circolo di Via Ginori 14 sono, infine, deputati agli allestimenti di mostre, esposizioni e manifestazioni di promozione dei comuni del territorio della Città Metropolitana di Firenze.

Requisiti del richiedente

    

Informazioni

Le principali ulteriori attività consistono:
a) funzione di assistenza al Sindaco Metropolitano, al Vice Sindaco ed ai Consiglieri attraverso il coordinamento dell’attività delle singole direzioni, dell’attività di rappresentanza istituzionale, con proiezione sia all’interno che all’esterno dell’Ente stesso;
b) funzione di supporto alle iniziative di carattere pubblico promosse dal Sindaco Metropolitano, dal Vice Sindaco e dai Consiglieri;
c) funzione di organizzazione di importanti eventi e manifestazioni di alto livello culturale e sociale da realizzare all’interno di Palazzo Medici Riccardi con l’obiettivo di mantenere ed accrescere il prestigio della Città Metropolitana e della sua immagine nel territorio di pertinenza, in quello
nazionale ed anche internazionale;
d) funzione di raccordo fra gli organi amministrativi e politici dell’Ente ed i vari Enti istituzionali operanti a livello territoriale, nazionale ed internazionale;
e) funzione di pubbliche relazioni quale raccordo tra la Città Metropolitana e le varie istituzioni ed associazioni operanti sul territorio e concretizzate con la concessione di patrocini per il perseguimento di finalità di interesse pubblico e la concessione di contributi mediante i quali l’Amministrazione mette a disposizione del proprio territorio  finanziamenti  di natura straordinaria a favore di attività finalizzate alla conoscenza, conservazione, sviluppo e promozione del già ricco e diffuso patrimonio culturale;
f) funzione di rappresentanza attraverso l’utilizzo del Gonfalone dell’Ente quale espressione della vicinanza e condivisione dell’intera comunità ad eventi e manifestazioni commemorative, legate alla fattiva partecipazione del Sindaco Metropolitano e di altri organi politico-amministrativi;
g) sviluppo di interventi finalizzati al sostegno di iniziative tese a sviluppare un costruttivo dialogo tra soggetti pubblici, privati e parti sociali con lo scopo di individuare strategie comuni a sostegno del rilancio del sistema economico e sociale del territorio, nonché last but not least, per affermare i
valori di pace e solidarietà fra i popoli.

 

Normativa di riferimento

  • statuto;
Ultimo aggiornamento: Venerdì, 10 Agosto 2018

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *