Vincolo idrogeologico – Autorizzazione di taglio boschivo e opere connesse - Mod D

Vincolo idrogeologico – Autorizzazione di taglio boschivo e opere connesse - Mod D

Ufficio: Vincolo Idrogeologico
Referente: Dott. For. Luciana Gheri - Altro personale - Veronica Mannucci, Antonio Morelli
Responsabile: Arch. Nadia Bellomo
Indirizzo: Via Ginori 10, 50129 Firenze
Tel: 0552760 634 Gheri 073 Mannucci 028 Morelli
E-mail: vincoloidrogeologico@cittametropolitana.fi.it
Orario di apertura: Martedì 9.00-13.00, Giovedì 15.00 -17.00

Descrizione

La Città Metropolitana, a seguito della presentazione di un’istanza di autorizzazione di taglio da parte di aziende o di singoli cittadini, esegue preliminarmente un'istruttoria amministrativa e successivamente, nel caso di documentazione completa, avvia il procedimento, mentre in caso contrario sospende il procedimento e formula una richiesta di documentazione integrativa (entro 30 gg dalla data di protocollo in entrata).

Ricevuta la documentazione integrativa segue un’istruttoria tecnica con eventuale sopralluogo eseguito da tecnici della Città Metropolitana di Firenze con la quale viene accertata la fattibilità/non fattibilità dell’intervento e dettate eventuali prescrizioni.

Il procedimento si conclude con atto dirigenziale della Città Metropolitana entro 45 giorni dalla data di ricevimento della domanda (termine ordinatorio).

Tutto lo status procedimentale viene comunicato al richiedente ed inserito sul sistema della Regione Toscana ARTEA - SIGAF per gli eventuali controlli di competenza del Corpo Forestale dello Stato. 

Modalità di richiesta

Modello D

Le istanze possono essere depositate presso il protocollo della Città Metropolitana di Firenze oppure inviate per pec a cittametropolitana.fi@postacert.toscana.it

Requisiti del richiedente

  • proprietario;

  • possessore, purché sia specificato il titolo che legittima il possesso;

  • persone fisiche o giuridiche acquirenti del soprassuolo boschivo purché delegate dai soggetti di cui ai precedenti punti

Documentazione da presentare

Obbligatoria: copia fotostatica non autenticata di un documento d’identità del richiedente, cartografia topografica 1:10.000, planimetria catastale 1:2.000 con delimitazione esatta dell’area d’intervento, certificazione catastale, copia del contatto di vendita del bosco in piedi (se il richiedente è l’esecutore del taglio);

Ulteriore (in base al tipo di intervento): progetto di taglio o relazione tecnica come indicato nel modello di domanda sottoscritta da un tecnico abilitato in materia, documentazione fotografica.

Tempi

45 giorni dalla data di ricevimento della domanda della Città Metropolitana di Firenze

Normativa di riferimento

  • Regio Decreto Legge n. 3267 del 30 dicembre 1923 

  • Legge Forestale della Regione Toscana n.39 del 21 marzo 2000 (aggiornata al 05/02/2016) 

  • Decreto Presidente della Giunta Regionale n.48/R del 8 agosto 2003 “Regolamento Forestale della Toscana” (aggiornato)

Ultimo aggiornamento: Venerdì, 21 Ottobre 2016

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *