Commissione provinciale espropri

Commissione provinciale espropri

Ufficio: Commissione provinciale espropri
Referente: Zini Guido
Responsabile: Dott. Otello Cini
Indirizzo: via Cavour 1 - 50129 Firenze
Tel: 0552760553
Fax: 0552761256
E-mail: commissione.espropri@cittametropolitana.fi.it

Descrizione

La Commissione provinciale espropri è un organo consultivo che può essere interpellato dall'autorità espropriante in merito alla determinazione dell'indennità di espropriazione, nonché in ognuno dei casi indicati dal D.P.R. 327/2001.

La Commissione determina altresì, entro il 31 gennaio di ogni anno, la tabella dei valori agricoli medi per il territorio di propria competenza.

Requisiti del richiedente

Documenti da allegare alla domanda:

  1. decreto di esproprio;

  2. decreto di occupazione;

  3. stato di consistenza dettagliato con documentazione fotografica riferita al bene espropriato ed all’area circostante, con i frazionamenti definitivi del terreno espropriato e di quello residuo, con l’indicazione delle rispettive superfici.. In caso di assenza dei frazionamenti dovrà essere allegata una planimetria catastale con sovrapposto il perimetro dell’esproprio;

  4. lettera di comunicazione dell’indennità provvisoria e relativa notifica con atto di determinazione dell’indennità provvisoria, supportata dalla relativa relazione tecnica di stima che ne riporti i contenuti;

  5. eventuali osservazioni dell’espropriato,

  6. certificato di destinazione urbanistica e normativa tecnica di PRG o piani attuativi relativi al certificato stesso.

Costi

Oneri di istruttoria

Ai sensi dell'art. 5 comma 2 del Regolamento della Commissione Provinciale Espropri, è dovuto un contributo di partecipazione alle spese di istruttoria commisurato come segue:

- € 25,00, se la pratica comprende una sola ditta espropriata;

- € 20,00 per la prima ditta + € 10,00 per ciascuna ditta ulteriore, se la pratica comprende più ditte espropriate.

 

Tali oneri devono essere versati, alternativamente:

- con bonifico bancario sul conto per i versamenti in favore della: UNICREDIT S.p.A. – Sede di Firenze in Via Vecchietti, n. 11 (Filiale Vecchietti B), Coordinate bancarie: IBAN: IT 81 K 02008 02837 000101176799;

- con versamento su Conto Corrente Postale n. 30316509 intestato a “Città Metropolitana di Firenze – Tesoreria” In ciascun caso, deve essere specificato che il pagamento viene effettuato per "Oneri di istruttoria - Commissione Provinciale Espropri".

GLI ENTI PUBBLICI AVENTI OBBLIGO DI LEGGE SONO TENUTI AL VERSAMENTO TRAMITE GIROCONTO SU BANCA D'ITALIA.

Copia della ricevuta del versamento deve essere allegata alla richiesta.

Informazioni

Compiti

La Commissione, ai sensi del D.P.R. 327/2001, svolge i seguenti compiti:

  • esprime valutazioni sulla determinazione dell'indennità provvisoria di espropriazione (art. 20 comma 3 del D.P.R. 327/2001)

  • determina l'indennità definitiva di espropriazione, nel caso di cui all'art. 21, comma 15, del D.P.R. n. 327/2001;

  • determina i valori agricoli medi dei terreni, considerati non oggetto di contratto agrario, secondo i tipi di coltura effettivamente praticati, ai sensi dell'art. 41, comma 4, del D.P.R. n. 327/2001;

  • stabilisce il corrispettivo della retrocessione totale o parziale del bene, se non è concordato tra le parti, ai sensi dell'art. 48, comma 1, del D.P.R. n. 327/2001;

  • determina l'indennità per l'occupazione temporanea di aree non soggette ad esproprio, se manca l'accordo, ai sensi dell'art. 50, comma 2, del D.P.R. n. 327/2001.

L'art. 16 della Legge Regionale Toscana n. 30 del 18 febbraio 2005 dispone che ogni provincia provveda all'istituzione della Commissione Provinciale Espropri nella seguente composizione:

  • il Presidente della Provincia/Città Metropolitana (o suo delegato), che la presiede;

  • un tecnico designato dall'Agenzia del Territorio (ora confluita nell’Agenzia delle Entrate);

  • un tecnico esperto in materia di espropri dipendente della Provincia e da essa designato;

  • un tecnico esperto in materia di espropri dipendente del Comune capoluogo e da esso designato;

  • tre esperti in materia di agricoltura e foreste, nominati su proposta delle associazioni sindacali di categoria maggiormente rappresentative.

La Provincia di Firenze, con delibera 171/2006, ha istituito la Commissione Espropri, e con Decreto del Sindaco Metropolitano n. 61 dell’11/11/2015 ha nominato la commissione:


 

Massimiliano Pescini

Presidente effettivo

Andrea Ceccarelli

Presidente supplente

Componenti della commissione

Agenzia delle Entrate

Sergio Pratesi – Titolare

Alberto Ciappi - Supplente

Comune di Firenze

Fabio Capirossi - Titolare

Nicola Zuppa - Supplente

Coldiretti

Marco Miozzo – Titolare

Roberto Marinello - Supplente

Unione Prov.le Agricoltori

Paolo Caramitti – Titolare

Paolo Ricci - Supplente

Confederazione Italiana Agricoltori

Stefano Gamberi –Titolare

Sandro Piccini - Supplente

Città Metropolitana di Firenze

Francesco Taiti – Titolare

Alberto Baggiani - Supplente


 

Normativa di riferimento

  • Regolamento della Commissione Provinciale Espropri (D.G.P. 247/2006 e 3/2008);

  • Legge Regionale Toscana 30/2005;

  • Decreto del Sindaco Metropolitano 61/2015;

  • Deliberazione Giunta Provinciale 171/2006;

  • D.P.R. 327/2001.

Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 06 Giugno 2018

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *